come superare un blocco emotivo

Come superare un forte blocco emotivo

Come comportarsi quando c’è un blocco emotivo? Come superarlo?

Forse ti stai chiedendo come mai, per molte persone, ci sono eventi ed emozioni che sono facilmente gestibili mentre per altre gli stessi momenti sono estremamente drammatici.

Lo stesso vale per te: quando, ad esempio, ricevi un rifiuto e senti che il mondo ti sta crollando addosso, mentre invece altri la stessa situazione la vivono molto serenamente.

Ci sono blocchi emotivi che nascono e si sviluppano nei primi anni di vita.

Separazioni, malattie familiari, lutti, abusi, allontanamenti dalla famiglia… Tutti questi elementi fanno parte del bagaglio di ogni individuo. Chi più, chi meno..

Quanto pesa il tuo bagaglio? Facciamo una prova. 

Immagina di sollevare due valigie che contengano i tuoi “pesi familiari”.

Sei pronto? Bene. Ora prova a sollevare queste valigie e fai alcuni passi. 

Come ti senti?

Se avverti una sensazione di pesantezza, è probabile che eventi, emozioni e credenze  che ti appartengono in realtà non siano “tue” ma appartengono a tuoi familiari o antenati.

Se sei una donna, ad esempio, il “sistema delle donne” della tua famiglia sta ancora condizionando la tua vita. Se sei un uomo, viceversa.

In Costellazioni Familiari questa “fedeltà sistemica” che si tramanda di generazione in generazione si puo’ “interrompere” con grandi risultati. Ma solo guardando questi eventi ed accettandoli, in profondità, possiamo DAVVERO riconnetterci con la nostra vita vera e realizzarci, superando i nostri blocchi emotivi.

In poche parole “accettando, e non rimuovendo, saremo pronti per la felicità”.

“Poiché tutto è un riflesso della nostra mente, tutto puo’ essere cambiato dalla nostra mente.” Buddha

Il primo passo essenziale è affrontare il vuoto

Lo so, si parla e si scrive molto sulla Legge di Attrazione.

Ma tu riusciresti a riempire un bicchiere di un ottimo vino se dentro al bicchiere c’è dell’acqua saponata? No!!

Devi quindi lavare bene il bicchiere, asciugarlo e poi goderti il tuo squisito vino!

Un discorso analogo vale per l’Anima.

Se vuoi inebriare la tua vita di nuove magiche emozioni, ti dico ora, in ordine, i passi che dovrai fare: 

  1. affrontare il viaggio,
  2. sentire il peso dei bagagli che stai portando,
  3. chiederti se, in questi bagagli, c’è qualcosa che non riguarda te,
  4. provvedere a restituire, con amore, tutto ciò che non è tuo,
  5. proseguire il tuo viaggio con un grandissimo senso di leggerezza.

 

L’ostacolo che potrai incontrare è questo: non riuscire ad attribuire il contenuto dei bagagli ai legittimi proprietari, senza così riuscire ad affrontare, con serenità, il tuo viaggio.

È qui che intervengo io.

Attraverso la Psicogenealogia e il lavoro sistemico sui tuoi familiari ed i tuoi antenati, ti aiuterò a svuotare le valigie. 

A riordinare i ricordi.

Ad asciugare le tue lacrime (se occorrerà) e a sistemare CORRETTAMENTE  le tue “nuove cose”. Affinchè tu sia finalmente pronto PER NUOVI FANTASTICI VIAGGI.

Tu mettici il coraggio, il resto lo faremo insieme.

(e non preoccuparti di nulla: se non hai tempo di venire da me, ti seguirò su SKYPE!)

“La felicità appartiene ai coraggiosi” – Bert Hellinger

Inizia da qui: scarica l’ebook “gli 8 Passi magici per la tua guarigione”, inserisci il tuo nome  e il tuo indirizzo email e ricevi subito l’ebook gratuito!

Vuoi lavorare con me? Scopri come, clicca qui >

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *